Presentazione del libro di Fulvio De Giorgi – La Repubblica grigia

VENERDI’ 10 GIUGNO 2016
ALLE ORE 21.00
PRESSO LA SALA DEL BOVINDO
VILLA GIANETTI – VIA ROMA 22 SARONNO

Presentazione del libro di Fulvio De Giorgi 

 La Repubblica grigia
Cattolici, cittadinanza,
educazione alla democrazia
Dialogano con l’autore
Angelo Proserpio
Giuseppe Nigro
Fulvio De Giorgi - La Repubblica grigia
Fulvio De Giorgi – La Repubblica grigia
Prof. Fulvio De Giorgi
Prof. Fulvio De Giorgi

“La Repubblica grigia” intende studiare la moralità nella Ricostruzione italiana (dal 1943-45 al 1953-55 e, in qualche caso, al 1958) attraverso l’impegno per l’educazione alla democrazia svolto dai cattolici in forme diverse. Continua la lettura di Presentazione del libro di Fulvio De Giorgi – La Repubblica grigia

L’ingegner Tranquillo Zerbi e la grande industria in Italia

L’ing. Tranquillo Zerbi, “direttore principale” della Fiat, progettista di motori fra i più noti in campo nazionale e internazionale, nasce a Saronno, il 2 gennaio del 1891.  Muore a Torino il 10 marzo del 1939, per una crisi cardiaca, all’età di quarant’otto anni, all’apice della carriera e della fama.

Nel 1912 Zerbi si diploma  alla Scuola di ingegneria di Mannheim, all’epoca città dell’impero germanico. In seguito si reca presso la Sulzer di Winterthur, un’azienda meccanica che aveva prodotto il primo motore diesel nel 1898. Rientra in Italia, lavora presso lo stabilimento Franco Tosi di Legnano. dove  approfondisce le conoscenze della progettazione dei motori diesel.110px-Tranquillo_Zerbi
Nel 1919 entra alla Fiat come progettista, il suo contributo è essenziale per risolvere il problema della sovralimentazione dei motori da corsa Fiat. La vittoria della casa torinese nel Gran Premio di Francia del 1922, a Strasburgo e nelle corse di Brescia e di Monza del 1923 si deve al contributo di Zerbi.
Sono gli anni in cui Giovanni Agnelli vuole fortemente la realizzazione del Lingotto. Lo stabilimento si ispirava alla fabbrica Ford di Highland Park (Detrioit): la mente del progetto è Ugo Gobbato che cerca di applicare l’organizzazione industriale del modello americano alla Fiat. Se Gobbato fu indispensabile per lo sviluppo del Lingotto, “cruciale” fu il ruolo di Zerbi per lo sviluppo degli uffici tecnici dell’intero complesso aziendale.

Continua la lettura di L’ingegner Tranquillo Zerbi e la grande industria in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi